Direzione artistica Valentina Carrera e Giuseppe Ferraina

La fotografia è la concentrazione poetica

di uno sguardo innamorato della vita

 

Nel mondo della fotografia professionale sempre più forte si sente la necessità di affermare che non basta fare una fotografia per essere fotografi, come invece molti si propongono, forti di facili strumenti tecnologici alla portata di tutti.

È per questo che si rende necessario dimostrare che, a parte alcuni esempi di innato spirito fotografico, non ci si può proporre come fotografi senza avere delle basi di tecnica e composizione.

Questo è senz’altro vero.

Ma allo stesso tempo molti come noi sentono la necessità di prendere la distanze da un mondo fotografico mitomane in cui si tende a creare un Olimpo di Dei dell’obiettivo pronti a illuminare il mondo con le loro splendide opere e a dispensare generosamente le loro conoscenze.

La terza via è quella più indipendente, quella che si concentra maggiormente su un lavoro di ricerca senza soffrire la mancanza di contatto diretto con i grandi circuiti commerciali di distribuzione.

Noi del Novegro Photo Day ci proponiamo, nell’apertura a qualsiasi forma di fotografia, di mantenere uno sguardo privilegiato verso la qualità senza pregiudizi di sorta.

La nostra attenzione si concentra soprattutto sulle realtà emergenti nell’intenzione di evidenziare attraverso la collaborazione con diversi curatori quelle realtà (compresi anche gruppi nati spontaneamente sul web) che possono donare ad un pubblico di appassionati tutta quell’eleganza, quella poesia, quella forza e quell’intensità di cui la fotografia è capace.